SVILUPPO INVESTIMENTO

sad
sad
ORIGINATION SCREENING DUE DILIGENCE NEGOTIATION
EXIT MONITORING 100 DAYS CLOSING

ORIGINATION E SCREENING PRELIMINARE

Attività continuativa dei Partner nel rigoroso rispetto delle politiche di investimento del Fondo.

Screening preliminare della sussistenza dei presupposti fondamentali dell'investimento.

ACTIVE SCREENING E PIPELINE

Il Partner che ha originato l'iniziativa, sarà a capo di un apposito Deal Team per la predisposizione di una valutazione preliminare.

Un Concept Memorandum viene sottoposto al Comitato Investimenti per l'approvazione riguardo la prosecuzione della valutazione.

DUE DILIGENCE

Il Deal Team avvia le attività di DD economico-finanziaria, legale, contabile, fiscale, commerciale e di business, ambientale e reputazionale.

Il Preliminary Investment Recommendation (PIR) e i rapporti di DD vengono sottoposti al Comitato Investimenti per l'approvazione.

NEGOTIATION AND APPROVAL

Definizione e implementazione degli aspetti contrattuali dell'operazione.

Il Final Investment Recommendation (FIR) e tutti i necessari documenti connessi vengono presentati al CdA per l'approvazione.

CLOSING

Definizione e implementazione di tutti gli aspetti relativi alla chiusura dell'operazione.

Entro 30 giorni dal closing viene presentato al CdA il Closing Memorandum.

100 DAYS PROGRAM

I primi 100 giorni dopo il closing sono cruciali poiché è dimostrato che le attività realizzate al fine della massimizzazione del valore dell'investimento, hanno una maggiore efficacia se implementate in questo lasso di tempo. Il "100-days program" viene definito nel periodo immediatamente precedente al Closing e viene messo in atto nei successivi 100 giorni, prevedendo:

  • l’implementazione di adeguati sistemi di corporate governance;
  • l’adozione di sistemi direzionali di pianificazione, di gestione e di controllo;
  • l’inserimento di management di adeguato standing, competenza ed esperienza;
  • l’implementazione della strategia con definizione degli obiettivi chiave;
  • l’allineamento degli interessi e condivisione degli stessi da parte di tutta la società.

MONITORING

Una volta effettuato l’investimento, Armònia ne monitorerà l’andamento e potrà fornire alla partecipata, oltre che al supporto di competenze manageriali di settore, specifica assistenza su temi di tipo finanziario, accesso a canali e network relazionali.

EXIT

Nel momento in cui viene identificata l’opportunità di realizzare, anche parzialmente, la cessione di una partecipazione o di un’altra attività detenuta in una società in portafoglio, viene attivato il processo di disinvestimento.

Quale momento culmine dell’attività di investimento, la strategia di exit viene definita fin dal momento della individuazione dell’azienda target, prevedendo diverse opzioni di vendita atte a massimizzare, per quanto possibile, il valore del prezzo di cessione.